Finanziamenti ricevuti

Campagna di crowfounding conclusa: 54.228 € raccolti!

Il progetto è stato selezionato e pubblicato il 15 febbraio 2016 sulla piattaforma di crowdfunding TIM WithYouWeDo: fino al 4 luglio abbiamo raccolto fondi, attraverso donazione fatte da persone che hanno creduto nel progetto e hanno deciso di sostenerlo, che ora ci consentiranno di realizzare una versione DEMO di KIBU!

Grazie ad 88 donatori e ai docenti del master in Computer Game Development dell’Università degli Studi di Verona, abbiamo raggiunto e superato il target di 50.000 € che ci eravamo prefissate!

Fondamentale si è rilevata la donaziona ricevuta dal Master in Computer Game Development dell’Università degli Studi di Verona, che ha deciso di sostenere il progetto Play for Inclusion regalandoci le loro competenze e il loro tempo per lo sviluppo della demo di Kibu, rendendo realizzabile e concreta la versione alfa del nostro gioco!

“Abbiamo la possibilità di far realizzare qualcosa di concreto ai ragazzi durante il loro percorso formativo. Questa è un’esperienza importante per far sì che i videogiochi siano messi a servizio dell’inclusione sociale dei bambini”, queste le parole di Umberto Castellani, direttore del Master in Computer Game Development dell’Università di Verona.
Questa la motivazione dell’importantissima e decisiva donazione al nostro progetto!

Un Grazie a tutti quelli che hanno sostenuto il progetto, ad ognuno di voi che in questi mesi ci ha tenute per mano.

Ringraziamenti

Questo spazio ha lo scopo di mantenere impressi i nomi di chi ci ha aiutato sostenendo lo sviluppo di Kibu. Abbiamo pensato di scrivere i nomi dei nostri sostenitori sulla chioma di un albero, per ricordare a noi stesse e a loro, che qualsiasi progetto va curato quotidianamente, come va curata la crescita di un essere vivente.

Ognuno di voi è radice e frutto del nostro albero.

E noi vi ringraziamo.

Francesca, Caterina, Marilina

admiKiAlFinanziamenti ricevuti